Anonimo
08.07.11

Gli Spareggi 2011

Gli Spareggi 2011

Con le ultime partite del girone che si sono giocate nonostante il tempo sembrava voler scombinare i piani al presidentissimo JC, è giunto il momento di concentrarsi sulla fase calda del torneo. Se prima quando si sbagliava c´era la possibilità di recuperare, d´ora in poi non ci sarà più nessuna possibilità di errore.

Quattro partite una dopo l´altra. Otto squadre per quattro posti. Andiamo ad analizzare le sfide che definiranno i quarti di finale del TdP 2011.

Ad aprire le danze il "derby" tra Oriundi e Monarchici, le due squadre si conoscono e anche gli ex non mancano. Sulla carta non c´è una favorita, entrambe hanno chiuso il girone al secondo posto con sei punti dopo aver perso al debutto. Forse gli Oriundi partono leggerissimamente avantaggiati per il fatto che hanno raggiunto la qualificazione con una brillante vittoria, mentre i Monarchici hanno sofferto fino all´ultimo.

Per il secondo spareggio, quello tra Dea Bendata e Sanpo potrei scrivere vedi sopra. Le due squadre infatti partono alla pari, non inganni poi il fatto che i Dea Bendata sono arrivati primi nel girone, perché come i Sanpo, giunti secondi nel loro raggruppamento, hanno totalizzato 6 punti frutto di due vittorie e una sconfitta. La chiave del match potrebbe essere la voglia dei Sanpo, di reagire alla brutta sconfitta di lunedì contro i Pali Superflui. Dall´altra parte i Dea Bendata proveranno a sfruttare l´entusiasmo dovuto alle due vittorie consecutive e soprattutto all´eliminazione inflitta ai campionissimi delle Nutrie.

Potrò sembrare ripetitivo e poco originale, ma non posso fare a meno che anche la sfida tra Real Padova è Superdry sia aperta a qualsiasi risultato. Il Real è la seconda classificata con più punti in assoluto e nell´ultima partita ha mostrato di essere in buona forma, i Superdry sono stai la prima squadra qualificata alla seconda fase e hanno dimostrato di poter competere alla pari con praticamente chiunque. Se devo sbilanciarmi lo faccio a favore di questi ultimi per il fatto che corrono di più e "giocano più a palo" di quanto non lo facciano gli avversari, che, forse più completi e maturi, si comportano un po´ troppo come fossero su un campo di calcio.

Per l´ultimo spareggio, quello delle 20, il discorso è completamente diverso. Tra Subo Borracho e the Scarp-one il pronostico è decisamente a favore dei primi, vista la differenza tecnico-atletica tra le due squadre, almeno sulla carta. Attenzione però a non aspettarsi un atteggiamento arrendevole e remissivo da parte degli Scarp-one. Alcuni componenti della squadra tricolore hanno infatti dichiarato apertamente sul media ufficiale del TdP di voler raggiungere i quarti di finale, e i Subo, fin qui non sempre brillanti e convincenti come negli ultimi anni, dovranno giocare al meglio per evitare una beffa non preventivata all´inizio del torneo.

Concludo invitandovi come al solito a commentare per dire la vostra e dicendo che ho volutamente evitato di scrivere che incontrerà li vincente di ogni spareggio, primo perché quasi tutti quelli che stanno leggendo lo sanno già (in caso contrario guardatevi l´apposita sezione tabellone), secondo per evitare che l´attenzione si sposti inutilmente ai quarti: gli spareggi saranno un grande spettacolo, ora non ha senso pensare a cosa succederà dopo. Vi ricordo infine che la serata si concluderà con l´immancabile grande evento del "Trofeo dell´amicizia" (andatevi a vedere il post sotto). DA NON PERDERE.



In virtù di quanto prescritto dal regolamento si rende noto che:
- il Tesserato della Squadra SAMPO Chiarentin Marco a seguito dell'espulsione rimediata nel corso della partita PALI SUPERFLUI - SANPO non potrà giocare il lo spareggio (in programma in 09/07)
- il Tesserato della Squadra SAMPO Chiarentin Luca a seguito di più ammonizioni rimediate in gare diverse non potrà giocare il lo spareggio (in programma in 09/07)

Ancora nessun commento ...

TORNEO DI PALO

EDIZIONE 2020 (XXVII°)
26 giugno - 19 luglio ANNULLATA


Visitatori dal 17-6-2003

Il gioco del palo (o paletto come viene confidenzialmente chiamato dai suoi affezionati) è un gioco prettamente di EsseO. Si giocava tre contro tre su un campo da pallacanestro in cemento con le regole del calcetto con la unica differenza che al posto della porta bisogna colpire il supporto dei canestri (il palo appunto)....poi il campo è stato abbattuto...ma il gioco, il torneo e lo spirito continua a vivere ...

Ultimi commenti

Agosto 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 << <   > >>
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

OLD SPONSOR

multi-blog