01.04.17

Regolamento

NOTE ORGANIZZATIVE

L'inizio del torneo di palo 2017 è previsto per mercoledì 28 giugno, giocoforza le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento delle 24 squadre iscritte ma comunque non oltre martedì 20 giugno. Dopo il sorteggio, che avverrà indicativamente il 24/25 giugno, saranno disponibili i calendari per l'intera manifestazione, la cui finale è in programma il venuno luglio.

Le date e gli orari delle partite, è quasi superfluo dirlo, sono inderogabili pena la sconfitta a tavolino, e solamente condizioni meteorologiche impossibili possono far slittare lo svolgimento della partita, la quale sarà recuperata in data ed orario compatibile con il proseguo del torneo ed a totale discrezione dell'organizzazione.

All'atto dell'iscrizione, contestualmente al pagamento della quota*, la squadra dovrà presentare solamente il nome del responsabile con tutti i suoi riferimenti (telefono, cellulare, e-mail ecc.). La lista con i 9 nominativi, facenti parti della rosa, potrà essere consegnata in seguito ma comunque entro il 20 Giugno. Da quel momento non sarà passibile di modifiche per tutto il torneo (… non esistono deroghe o casi eccezionali …).

Chi non avesse una squadra può comunque iscriversi singolarmente (Euro 15,00) saremo poi noi ad assemblare i «solitari» in modo da permettere a chiunque di partecipare.

Il Torneo si articolerà in una prima fase eliminatoria, nella quale la vittoria raggiunta nei tempi regolamentari varrà 3 punti, ed in caso di parità si disputerà un unico tempo supplementare di 10 minuti nel quale vale la regola del golden post (equiparabile al golden gol del calcio).

L'accesso alla seconda fase del torneo è regolata in primo luogo dai punti ottenuti e d in caso di parità saranno considerati nell'ordine: scontro diretto, minor numero di ammonizioni (ogni espulsione è equiparabile a due ammonizioni), differenza reti, più gol segnati (prima a livello di classifica avulsa e poi a livello torneo), ed eventualmente sorteggio. La seconda fase del torneo sarà ad eliminazione diretta, con la regola del golden post ed eventuali calci di rigore (tre per squadra e poi ad oltranza).

L'organizzazione si riserva di limitare ad un numero massimo di 24 squadre, la partecipazione al torneo. Quindi l’aver assolto a tutte le incombenze burocratiche nei modi e tempi stabiliti, stabilisce un criterio discriminate per considerare una squadra iscritta o meno. Anche quest’anno a garanzia e tutela di tutti le parti in gioco, gli atleti verranno assicurati attraverso il Tesseramento NOI*. E’ quindi necessario (da leggersi anche obbligatorio) fornire la lista d’iscrizione corredata di tutti i dati richiesti.

PALO 2017
*l’organizzazione del TdP si fa carico di consegnare alla Segreteria Noi la lista degli atleti da tesserare e dunque assicurare. Compito della singola squadra è quello di recarsi da un incaricato NOI almeno 48ore prima della prima partita per saldare le tessere.


REGOLAMENTO E MODULISTICA 2017

Alleghiamo qui le versioni scaricabili del regolamento ufficiale del torneo e del modulo di iscrizione da compilare in ogni sua parte e consegnare poi all'organizzazione. Si raccomanda, rispettate i tempi per la consegna dei vari documenti per l'iscrizione.

Modulo Iscrizione 2017:   modulo_iscrizione_2017.doc
Regolamento Torneo di Paolo 2017:  regolamento_torneo_di_paolo_2017.pdf
Regolamento under e femminile:  reg._palo_2017_under_14_e_femminile.pdf

4 commenti

# Enrico on 15.07.12 at 15:04

Intervengo con 3 richieste, non polemiche ma migliorative:

1) Che dite di creare una sezione con l’elenco dei diffidati? Una persona che è stata ammonita alla prima partita e si trovi in semifinale, potrebbe quasi non ricordarsi dell’ammonizione subita…

2) Leggendo il regolamento, mi pare di aver capito che le ammonizioni siano cumulative negli anni e quindi alla prima espulsione di una persona, ogni successiva ammonizione comporti la squalifica per la partita successiva: “(…) La squalifica per un turno è prevista alla seconda, e poi ad ogni altra
ammonizione presa in partite diverse. (…)”

Me lo confermate oppure ogni anno si “riparte da zero"? Esempio: io nel 2012 vengo ammonito in semifinale, poi ammonito in finale e quindi subisco la squalifica per la prima partita del girone del 2013. Alla successiva ammonizione nel 2013, scatta subito la squalifica oppure riparte il meccanismo di “diffida alla prima ammonizione - squalifica alla seconda"?

3) Una proposta: ricordando il caso-Nedved (non sono juventino) e più in generale per premiare la “buona-condotta", si potrebbe pensare di eliminare l’ammonizione di un giocatore che non ne subisca altre per 5 partite di fila, cosa ne pensate? Questo discorso vale soprattutto nel caso di cumulabilità negli anni.

# [Membro]   on 15.07.12 at 17:37

1) ottima idea…pubblico in Home
2) le ammonizioni NON sono cumulative negli anni….quindi si riparte da 0 ad ogni TdP…la cosa che invece ci si porta dietro è la squalifica da scontare
3) Non essendoci cumulaiblità negli anni, la proposta, sepur valida non ha senso nel TdP

# Eusebio on 17.07.12 at 09:27

Io avrei una proposta per il prossimo anno. Visto l’elevato numero di falli che ad ogni partita vengono fatti, similmente al calcetto si potrebbe istituire una regola di “conteggio” dei falli, stabilendo un limite massimo dopo il quale ogni fallo fa scaturire un “tiro franco", che potrebbe essere da metà campo. Nel calcio a 5 questo limite è 5 per tempo, nel palo potrebbe essere diverso, che ne so 8 o 10…
Non sarebbe una regola che stravolge il gioco, e allo stesso tempo potrebbe garantire un numero di falli “limitato", a meno di plateali simulazioni. Non lo so mi è venuta in mente così, poi si sa quanto jc sia “restio” ad apportare modifiche al regolamento che non vengano dalla sua propria e personale persona :) …

# [Membro]   on 17.07.12 at 11:12

…Carissimo Euseby…questa regola era stata vagliata dalla Commissione Tecnica, ma accantonata per evitare di dare agli arbitri un’ulteriore incombenza…mettersi a tenere il conto di 5/8/10 falli per squadra per tempo potrebbe generare confusione ed aumentare le possibilità d’errore ….ma ovviamentevedremo, magari verrà inventato un contafallielettronico da polso per gli arbitri e magari potremmo pensare di adottarlo….

ps: la per completezza d’informazione ci terrei a sottolineare che la Commissione Tecnica presieduta da me medesimo JC è composta anche da Cavalletto, JerryCava, Enrico e Cava

TORNEO DI PALO

EDIZIONE 2017 (XXIV°)
28 giugno - 21 luglio


Visitatori dal 17-6-2003

Il gioco del palo (o paletto come viene confidenzialmente chiamato dai suoi affezionati) è un gioco prettamente di EsseO. Si giocava tre contro tre su un campo da pallacanestro in cemento con le regole del calcetto con la unica differenza che al posto della porta bisogna colpire il supporto dei canestri (il palo appunto)....poi il campo è stato abbattuto...ma il gioco, il torneo e lo spirito continua a vivere ...

Novembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 << <   > >>
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

OLD SPONSOR

powered by b2evolution free blog software