Anonimo
10.07.10

Gli Spareggi 2010

Ci siamo. Ora si fa sul serio. Ieri abbiamo scherzato, ci siamo divertiti, abbiamo ascoltato della buona musica. Ma oggi, oggi è un'altra cosa. A partire dalle 19 la piastra diventerà un campo di battaglia (in senso sportivo ovviamente), otto squadre entreranno in campo con la speranza di continuare il loro torneo, solo quattro però ci usciranno con la possibilità di farlo.

Ad inaugurare la serata spareggi ci penseranno Metal Gear (miglior seconda dei gruppi DEF) e Galattici 8 (seconda miglior seconda DEF). Il Puatz-team parte con i favori dei bookmakers, ultimamente era capitato molto raramente, ma l'esperienza maturata in oltre un decennio di tornei non può non essere determinante, inoltre la squadra ha dimostrato di avere buone individualità, soprattutto là davanti. Dall'altra parte però i Galattici 8 giocano senza pressione, hanno sovvertito un pronostico che li vedeva nettamente sfavoriti nel girone D, e vogliono continuare a stupire, magari sfruttando la loro invenzione tattica: il "portiere senza mani", che nella decisiva sfida con gli All-In è stato determinante per la vittoria finale. Davanti alla TV capitan Corsale e i Ma che ritmo, guarderanno la sfida con interesse, per sapere chi sarà il loro prossimo avversario.

Alle ore 20 in campo le Nutrie (peggior prima dei gruppi ABC) contro la matricola Superdry (peggior seconda DEF), alla loro prima volta nella seconda fase. Ironia della sorte, il destino ha voluto che a contrastare i pluridecorati, che da quest'anno si sono dati l'appellativo di VECCHIE Nutrie, sia la squadra con l'età media più giovane in assoluto (16 anni). La compagine di capitan Ferin ha faticato parecchio nella prima fase, complice l'assenza del gemello del palo Calore, e inoltre potrebbe risentire del fatto che non scende in campo da ben dieci giorni, ma resta comunque di gran lunga la candidata per il passaggio del turno. Troppo fragili sembrano infatti i Superdry, che hanno acciuffato la qualificazione per il rotto della cuffia dopo che erano sotto di quattro pali a venti minuti dalla fine della partita decisiva, ma non si sa mai, nel palo non sempre due più due fa quattro, e i giovani di capitan Zaccheo (che comunque sono stati gli unici a far tremare la corazzata Subo) hanno tutto il diritto di sognare. Per la vincente, quarto di finale contro gli Ara che Robi lunedì sera.

La partita delle 21 è forse quella dall'esito più incerto, il Club 48 (miglior seconda ABC) sfida i Forza Atalanta (seconda miglior seconda ABC). L'ex-Longobarda, dopo un girone ben giocato e perso solo a causa di un golden post, vuole sfatare il taboo che l'ha vista abbandonare il torneo agli spareggi nelle ultime due edizioni, e proverà a imporre il proprio gioco, magari sfruttando la maggior esperienza in fatto di TdP giocati. I Forza Atalanta però, qualificatisi un po' in sordina ma con pieno merito, non vogliono smettere di stupire; capitan Carrara proverà a guidare i suoi tra le prime otto del torneo usando al meglio le armi a propria disposizione: maggior tasso tecnico e minore età media. Chi uscirà da questa sfida con lo scalpo avversario se la dovrà vedere con l'insormontabile (o quasi) scoglio Lemme Lemme P.

A chiudere il sabato sera palistico ci pensano Derrick (peggior prima gironi DEF) e Is' frantai (peggior seconda ABC). Nelle ultime ore hanno cominciato già a levarsi voci riguardo il fascino della sfida fratricida dei quarti di finale tra Derrick e Subo (che attendono la vincente di questo spareggio) ma è doveroso ricordare che anche se Is'frantai sono sfavoriti, non lasceranno strada libera agli avversari. È innegabile che il Derrick parta con i favori del pronostico, in virtù della finale conquistata l'anno scorso, e di un primo posto nel girone ottenuto piuttosto agevolmente, ma bisogna tenere presente due aspetti. Il primo è l'assenza dell'MVP dell'anno scorso Gusso, e il secondo è il modo in cui si sono qualificati i verde evidenziatore-blu-arancio: la squadra di capitan Spinello ha vinto abbastanza nettamente, più di quanto non dica il risultato, l'ultima partita del girone, che li vedeva perdenti alla vigilia. Un ribaltone del pronostico quindi, non è del tutto un'utopia.

Come vedete dunque, tutte le sfide sono ricche di motivi interessanti, ragion per cui non siete autorizzati a perdervene nemmeno una. Lo sappiamo che l'orario non è dei migliori, ma il baracca vi darà l'occasione di saziarvi e rinfrescarvi. Nella snervante attesa che arrivi l'ora X, potete intanto dare libero sfogo alla vostra fantasia, scrivendo i vostri pronostici nei commenti qui sotto.

(Lel'Esperto)

15 commenti

# Fitz on 10.07.10 at 09:37

Scommetto 100 euro che il commento non è di jc ma di Lele.
Cmq bel commento, mi dispiace solo che il capocannoniere provvisorio sia il tanto discusso Minagatti dei Lemme Lemme P e non un metallaro..

# lele on 10.07.10 at 10:15

e allora jc puoi pure modificare. io non ho il super programmino che conta i gol, ed ero rimasto indietro.

# adel on 10.07.10 at 11:40

A onor di cronaca, voglio ricordare che l’anno scorso con le stesse partite un certo Antonio Anselmi aveva nel suo borsino ben 9 pali sulle spalle (1 in meno dell’attuale) il ragazzo aveva solo 17 anni e non aveva nessuna esperienza di palo e ne tanto meno giocato in nessuna serie di calcio o calcetto.
Quindi basta con queste discussioni su Mingatti.

# Faga on 10.07.10 at 12:15

L’avevo già scritto anche io che l’anno scorso c’era Antonio ed eravamo piu forti!!!!
Vorrei qui denunciare inoltre un clamoroso attacco di gufi nei confronti dei Lemme Lemme.
LEMME LEMME UNDER ATTACK!!

# Pippo - il Consulente on 10.07.10 at 12:52

Lemme Lemme sotto attacco in quanto …
a s.o. sono tutti un pò partigiani …
e la coppa deve restare da noialtri … !!!!

# Fitz on 10.07.10 at 13:10

Ma quali gufi…guarda che io riportavo solo un dato di fatto, cioè che mingatti ha provocato una gran discussione. Basta guardare i 37 commenti della partita dei Lemme Lemme…Non mi pare nessuna polemica e nessun Gufo.

# marco on 10.07.10 at 14:20

comunque basta cn sto panettone melegatti.
i dati soino chiari:
ha giocato in nazionale si o no?si
quindi è piu forte della media e fa la differenza, il regolamento non vieta questo quindi stop.però non state dire che non fa la differenza perchè altrimenti faga ti facevo chiamare un certo……(te lo dirò a voce perchè non si fanno i nomi in giro, ma tu che hai giocato a calcetto con me sto anno potresti intuirlo)

# Sereno Manigrasso on 10.07.10 at 14:33

Il Derrick è già sul mercato per il prossimo anno: sono stati contattati numerosi TOP-PLAYER.
Tra i nomi in circolazione ci sono anche … (non lo posso dire neanche io in questa sede).

Propongo che davanti al BarH si costituisca un area per il PALOmercato.

# utente medio on 10.07.10 at 14:44

Condivido marco:Mingatti è forte, è inutile negarlo o volerlo sminuire! Il fatto è che il regolamente mica vieta l’iscrizioni di giocatori porfessionisti!Quindi tutto regolare, semmai è una quetione di opportunità. Il torneo ha una sua importanza, ma si indirizza comunque verso un certo target di atleti: e mingatti ne è fuori! Forse chi ha pensato di tesserarlo poteva considerare anche questa cosa!

# Matte11 on 10.07.10 at 18:22

Che palle ’ste polemiche su Mingatti… se è bravo ed ha voglia di giocare in quel di s.o ben venga!Magari porta pure qualche euro al barH… meglio di così! Mi scuso con Pippo per non aver preso il birrino ieri… ma è stato meglio così… decisamente meglio così. Parlando di cose serie… fanno proprio schifo quegli sprizzini!

# [Membro]   on 11.07.10 at 02:24

sono in sintonia con Matteo 11…allora martedì quando Mingatti giocherà deve levarsi il coro: “OFFRI DA BERE! MINGATTI OFFRI DA BERE, OFFRI DA BEREEEEE, MINGATTI OFFRI DA BEEREE”

sono in disaccordo con Matteo 11… Gli sprizzini sono buonisssimi!!!

# Pippo - Il Cobsulente on 12.07.10 at 10:16

1 - Mingatti al BarH non l’ho mai visto … e questo è grave :-)

2 - se Mingatti è un fenomeno a Palo … lo sfidiamo ad una gara d Giambonetti al volo contro Dezu …. e poi vediamo chi è il campione

3 - gli sprizzini fanno cagare … è vero !!!

4 - mi rimetto a quanto già scritto in merito a TdP professionale ecc ecc

# marco on 12.07.10 at 11:12

diciamo che la bontà degli sprizzini è inversamente proporzionale a mingatti.
chi ha orecchie per intendere intenda, chi compra quegli sprizzini, pure lui intenda, e anche chi va al campeggio in tenda.

# [Membro]   on 12.07.10 at 11:37

SMETTETELA DI DENIGRARE I MIEI SPRIZZINI…..

VI DENUNCIO, VI QUERELO, VI FACCIO CHIUDERE IL SITO

# sivori on 12.07.10 at 16:47

Lemme lemme troppo forti ragazzi…… non vedi punti deboli in loro…… fisicita’ qualita’ esperienza……. diamogli pero’ del filo da torcere…..mi raccomando…

TORNEO DI PALO

EDIZIONE 2019 (XXVI°)
26 giugno - 19 luglio


Visitatori dal 17-6-2003

Il gioco del palo (o paletto come viene confidenzialmente chiamato dai suoi affezionati) è un gioco prettamente di EsseO. Si giocava tre contro tre su un campo da pallacanestro in cemento con le regole del calcetto con la unica differenza che al posto della porta bisogna colpire il supporto dei canestri (il palo appunto)....poi il campo è stato abbattuto...ma il gioco, il torneo e lo spirito continua a vivere ...

Ultimi commenti

Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 << <   > >>
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

OLD SPONSOR

powered by b2evolution