Anonimo
13.07.15

Le semifinali 2015


Sono rimaste in quattro. Quattro squadre a giocarsi l’ambito trofeo. Tre di queste ce le aspettavamo, partivano tra le favorite e non hanno deluso le attese, una invece è l’autentica sorpresa del torneo, che nonostante qualche passaggio a vuoto ha saputo rialzarsi fino ad arrivare a un passo dalla finale. Palo Ralph Laure, A.d.G Oldewik, Lemme Lemme P e Ma che Ritmo sono pronte a giocarsi il tutto domani sera per tornare sulla piastra venerdì a giocarsi il titolo di campioni di palo.

La prima semifinale vede opposte Palo Ralph Lauren e A.d.G Oldewik, entrambe provenienti dagli “extra-gironi”. I “colletti” fin qui le hanno vinte tutte con almeno 3 lunghezze di scarto, hanno segnato 40 pali subendone solo 15 dimostrando di aver tutte le possibilità di migliorare il risultato dello scorso anno, quando in semifinale dovettero arrendersi ai campioni (in carica e in pectore) dei Lemme Lemme. Gli A.d.G Oldewik invece hanno avuto un percorso più travagliato, perdendo due partite su quattro prima dell’inaspettato exploit contro i Subo Le Roi. Proprio la prestazione dei quarti di finale deve mettere in guardia i Palo Ralph Lauren, se la squadra di Musumeci saprà difendere e contrattaccare con la stessa intensità mostrata domenica sera potremmo assistere a una nuova sorpresa.

La seconda semifinale invece è un classico del palo, non tanto perché le due squadre si siano incontrate spesso, ma perché sono da innumerevoli anni (almeno dieci?) tra le protagoniste del torneo. Dopo la lezione impartita ai malcapitati Ara che Robi ai quarti di finale, i Lemme Lemme si presentano come favoriti d’obbligo: sono alla loro nona (nona!) semifinale consecutiva e possono contare oltre che sull’abitudine a giocare certe partite anche sul talento di una rosa profonda che da anni gioca a memoria. I Ma che Ritmo invece si riaffacciano alle semifinali dopo un paio di tornei anonimi: fino ad ora il loro percorso è stato positivo, anche se secondo gli addetti ai lavoro non hanno mai entusiasmato. Il confronto con i bicampioni in carica è l’occasione giusta per smentire gli scettici, non partono certo da favoriti, ma neanche nella finale del 2010 lo erano (anzi, se possibile sulla carta erano molto più “spacciati” di quest’anno), vi ricordate come è finita?

Appuntamento alle 20,45 di mercoledì dunque, siamo certi che ci sarà da divertirsi.

1 commento

# Mancini on 15.07.15 at 17:52

Palo Ralph Lauren favoriti nella prima semifinale, nella seconda non c è grossa differenza: dimenticate che i Ma che Ritmo hanno un certo Bettio…e pure Valese, dall’altra parte nessuno sposta gli equilibri come loro

TORNEO DI PALO

EDIZIONE 2020 (XXVII°)
26 giugno - 19 luglio ANNULLATA


Visitatori dal 17-6-2003

Il gioco del palo (o paletto come viene confidenzialmente chiamato dai suoi affezionati) è un gioco prettamente di EsseO. Si giocava tre contro tre su un campo da pallacanestro in cemento con le regole del calcetto con la unica differenza che al posto della porta bisogna colpire il supporto dei canestri (il palo appunto)....poi il campo è stato abbattuto...ma il gioco, il torneo e lo spirito continua a vivere ...

Ultimi commenti

Settembre 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 << <   > >>
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        

OLD SPONSOR

powered by b2evolution free blog software