Anonimo
03.07.09

Seconda Giornata

Dopo una settimana passata sul bordo della piastra a bere birra e mangiare Giambonetti© si può già tracciare un primo bilancio sul Torneo di Palo, le prime due giornate ci suggeriscono una parola che ha caratterizzato il grande evento fino a questo punto: EQUILIBRIO. Equilibrio nelle singole partite, spesso incerte fino all’ultimo minuto (tre partite si sono decise all’overtime, e addirittura in due non sono stati sufficienti i 5 minuti supplementari per decretare un vincitore); equilibrio nei gironi dove molte squadre sono ancora in corsa per un posto tra le magnifiche dodici e solo una è certa del primo posto. Inoltre nessuna compagine è sicura di essere direttamente ai quarti per questo anche le partite della terza giornata dovranno essere giocate al massimo dell’impegno senza fare calcoli. Ma vediamo più nel dettaglio le situazioni dei vari gruppi e i possibili scenari che potrebbero prefigurarsi.
Nel girone A le Nutrie hanno rispettato il pronostico, sono già qualificate come prime (ma dovranno vincere anche la terza partita se vogliono evitare gli spareggi), mentre Boia l’orso e Ara che Robi si giocano la seconda piazza in uno scontro diretto che promette spettacolo.
Nel gruppo B Ma che ritmo già passati, ma dovranno vincere per essere primi, a un passo dal secondo turno gli Zero Tituli, che però dovranno giocare al massimo per evitare di essere beffati dagli Amici del Ludro che ieri sera hanno vinto e li hanno affiancati a quota 4 punti.
Il gruppo C è molto incerto, solo l’Eiteam è fuori dai giochi mentre le altre tre squadre sono tutte in corsa per il primo posto (i Veni Vedi sono in ogni caso già passati). Dando un’occhiata al calendario della seconda fase, resta comunque la sensazione che entrambe le squadre che sopravvivranno al girone saranno costrette agli spareggi.
Nel gruppo D invece si conoscono già i nomi di chi andrà avanti: sorprendentemente sono Derrick e Subo Hat Dance che si giocheranno il primo posto nello scontro diretto di lunedì. Gli Amici del Fornaio invece affronteranno i giovani Potens Entis per evitare il fondo della classifica.
Anche il gruppo E ha già le sue regine: Lemme Lemme P e Longobarda che si sfideranno stasera per il primo posto. Arringa Power e Scainari cercheranno solo di salvare l’onore.
Infine il gruppo F, che si rivela il più avvincente e equilibrato. I Sanpo sono già passati, ma se vorranno il primato del girone non potranno permettersi distrazioni. Quaglie, Ex Buldogs e Metal Gear hanno tutte la possibilità di avanzare, mercoledì 8 luglio (quando si concluderà la fase eliminatoria) vedremo chi avrà la meglio.
Per concludere mi permetto di ricordare l’importanza di evitare di farsi sventolare dall’ arbitro i cartellini (gialli e rossi che siano), non solo perché è preferibile che rimangano nel taschino del direttore di gara visto il contesto in cui si disputa il torneo, ma soprattutto perché potrebbero rivelarsi decisivi nel determinare la griglia della fase ad eliminazione diretta.

BUON PALO A TUTTI.

Tanto per regolarsi ecco la lista delle ammonizioni fino ad ora comminate (ricordando che l'espulsione vale due cartellini gialli):

AMICI DEL FORNAIO - 2
ARRINGA POWER - 3
EX BULDOGS - 1
METAL GEAR - 1
SANPO - 3

30 commenti

# Fitz on 04.07.09 at 15:04

E’ un peccato doversi trovare di fronte anno dopo anno agli stessi avvenimenti, nonostante fossero stati adeguatamente commentati a suo tempo…come due anni fa (vi ricordate, il torneo a 20 squadre con due colonne da 10, con la formula delle 3 partite a squadra ecc ecc?), anche ieri sera nella partita Ma Che ritmo - Zero tituli (poi sospesa) il signor Giffo delgi Zero Tituli ha allegramente pensato di intercettare volontariamente (in maniera plateale) con un braccio un tiro diretto al palo. Ora…liberissimo di farlo, che non me ne voglia! L’arbitro vede e concede il rigore. E fin qui tutto ok. “Ma il cartellino?” tutti si chiedono… Neppure giallo per un’azione che meritava, da regolamento, il rosso. E così, esattamente come due anni fa, la squadra di Giffo passerà (a meno che non perda di 8 pali, un po’ improbabile) rubando la qualificazione ad un’altra squadra (in questione gli Amici Del Ludro) perché come sapete i cartellini sono determinanti nel confronto tra squadre a scontro diretto pari.
Dispiace dire ogni anno queste cose e poi vedere che ricapitano sempre, e sempre con le stesse persone. Il torneo è spettacolare, ma questi episodi lo ingrigiscono, perché perde di serietà. Ed è un peccato.

# ginz on 04.07.09 at 16:34

vorrei sapere una cosa da cava, in termini di regolamento chi prende la palla con la mano in area di rigore non dovrebbe essere almeno ammonito? io e la mia squadra ci sentiamo in qualche modo penalizzati anche perchè, a parer mio, nelle partite come queste gli arbitri devono sapere la situazione del girone

# Se per caso... on 05.07.09 at 17:45

…fosse venuto in mente ai Sanpo e alle Quaglie di fare i BISCOTTI alle 21.00 di mercoledì 8 luglio, li invito a lasciar stare perchè poi gli ex buldogs e i metal gear devono giocare subito dopo e resterebbero loro sullo stomaco..magari si possono fare a fine torneo..così per gustarli tutti assieme!!
Grazie per l’onestà

# marco(sanpo) on 05.07.09 at 19:51

talvolta la cosa più utile da fare quando si leggono queste cose è il silenzio….ma non ho resistito.. quale biscotto??dobbiamo vincere per evitare gli ottavi e probabilmente non sarà comunque possibile causa ammonizioni…
dispiace leggere questi commenti e vedere certi comportamenti in campo in un torneo che nasce e viene organizzato per divertirsi giocando lealmente!!

# Lele on 05.07.09 at 19:52

personalmente non credo che i sanpo abbiano intenzione di fare biscotti, primo perchè una sconfitta “fatta apposta” sarebbe troppo evidente in un tipo di gioco come il palo, secondo perchè perdendo sarebbero costretti a fare gli spareggi e si ritroverebbero nella parte alta del tabellone a eliminazione diretta che con ogni probabilità sarà quello con le squadre (sulla carta) più forti. ciò non toglie che comunque le quaglie possano avere le loro chance di vittoria sul campo….

# [Membro]   on 06.07.09 at 01:21

Per Ginz: Partendo dal presupposto che sui falli di mano il regolamento e’ chiaramente ambiguo (scusa il gioco di parole) in quanto lascia gran discrezionalita’ al giudizio del direttore di gara. Infatti quest’ultimo deve ravvisare la volontarieta’, quindi un fallo di mano e’ da fischiare solo se volontario, e non e’ facile stabilirlo in campo. Bisogna osservare il movimento del braccia, la linea delle mani la posizione naturale del gesto tecnico che il giocatore sta compiendo. Ovvio che nel palo come nel calcio la velocità rende sempre piu’ complicate le valutazioni. Una volta stabilito che il fallo è volontario i apre un’altra diatriba, allora sicuro è che se grazie a quel fallo di mano si priva la squadra avversaria di una rete o di una evidente opportunità di segnare una rete, allora c’è l’espulsione. (ma come puoi ben capire “l’evidente opportunità di segnare una rete” è frutto di un’interpretazione soggettiva)…ma se il fallo di mano non priva evidentemente l’avversario del gol, bisogna comunque ammonire?…francamente io mica l’ho capito…magari qualche arbitro di professione potrebbe venirci in aiuto.

# [Membro]   on 06.07.09 at 01:24

Per gli amanti del the delle 5 con i biscotti:…lascite perdere…niente biscotti al TdP…figurarsi se uno corre il rischio di doversi fare gli spareggi…no no no, con l’attuale formula ognoino deve vincere anche per cercare di essere migliore di quelli degli altri gironi ad avere in teoria avversari più deboli. I biscotti li fanno in serie A, B in prima e seconda divisione…ma non al TdP.

# Pierluigi Collina on 06.07.09 at 10:14

Caro jc, per caso sono capitato in questo sito e rispondo alla tua domanda: il fallo di mano volontario va sempre punito con l’ammonizione. Il fallo di mano volontario davanti al palo dev’essere punito con l’espulsione. Se un giocatore commette goffamente fallo di mano davanti al palo, è comunque danno procurato, e va punito con il rigore e l’espulsione (se toglie il pallone dal palo), oppure l’ammonizione. Altrimenti un bravo attore potrebbe sempre cercare di fare “per sbaglio” fallo di mano davanti al palo, così sarebbe sempre solo rigore (e magari lo sbagliano…), senza cartellini…assurdità!

# Mr.Puatz on 06.07.09 at 10:24

Macché biscotto! I Sanpo e le Quaglie devono cercare di vincere. Non credo proprio che ci sarà il biscotto! Anche se Cava mi ha beccato mentre tentavo di vendere la partita alle Quaglie… mi avevano promesso una porchetta e un camion di panbiscotto!

# Pippo - Il consulente on 06.07.09 at 10:26

JC … non fare il paraculo, diplomatico :-)

La mossa di Giffo è stata volontaria.

Il Giallo ci stava … quantomeno per comportamento antisportivo … ha fatto una minchiata e stop.

Detto questo … l’arbitro è sovrano … lui ha deciso e basta. Omar (in qualità di arbitro) l’altra sera non ha visto un palo grande come una casa (non ricordo la partita). Rasi, pur essendo professinista, viene super contestato ogni volta.
Gli errori ci stanno, fa parte del gioco, ci dispiace per il caso specificio … ma è salva la buona fede di tutti.

La verità ragazzi … si fa una fatica boia a trovare gente che venga ad arbitrare.

Solo una cosa per Fitz … non credere che la decisione sia stata influenzata dal fatto che il Sig. Giffo (papà) sia membro dello staff ecc ecc …

Per Ginz … quanto a “nelle partite come queste gli arbitri devono sapere la situazione del girone” … ASSOLUTAMENTE NO … l’arbitro decide in base a quello che succede in campo.

# ginz on 06.07.09 at 11:12

si forse hai ragione, pippo… però a parer mio se metti un arbitro di un’ altra squadra è ovvio che non vuole combinar danni. cmq secondo me rasi lo avrebbe ammonito

# Lele on 06.07.09 at 11:55

come già detto da pippo il fallo era palesemente volontario, però non lo paragonerei all’errore di omar, perchè omar proprio non ha visto che il pallone ha colpito il palo, mentre l’arbitro dell’altra sera ha visto benissimo, ha concesso il rigore ma inspiegabilmente non ha estratto cartellini. credo che fosse la prima volta che arbitrasse e probabilmente non se la sentiva di prendere una decisione così importante anche se questa ha danneggiato im modo irreparabile un’altra squadra che a termini di regolamento avrebbe meritato il passaggio del turno. (poi magari gli zero tituli vincono così staccano gli amici del ludro e questa discussione diventa inutile).

purtroppo il problema degli arbitri è secondo me l’unica falla in una macchina organizzativa quasi perfetta, per me la soluzione sarebbe fare una squadra di arbitri che fanno solo quello (e quindi non giocano) così il regolamento viene applicato in modo uniforme. ovviamente questo è impossibile (chi sarebbe disposto ad arbitrare invece che giocare? solo rasi forse….), quindi purtroppo bisogna accettare e ringraziare il cielo che è già tanto che ci sia sempre qualcuno disposto ad arbitrare.

e se poi vieni eliminato per un’espulsione sacrosanta che tutti avrebbero dato tranne l’arbitro, allora è figa….

# Lele on 06.07.09 at 11:56

volevo scrivere sfiga non figa, scusate, ferigo correggi per piacere.

# spino on 06.07.09 at 12:15

è tutta na combutta

# Luca on 06.07.09 at 12:44

..Da domani mi aspetto già miliardi di filmatini montati ad arte e spammati su facebook che collegano il fallo di mano a dell’utri, alla p2, ella mafia, … :-)
Amici del Ludro bravi lo stesso cmq vada

# [Membro]   on 06.07.09 at 13:25

no no lele, così scritta è decisamente meglio… sai quanti si farebbero eliminare? :)

# [Membro]   on 06.07.09 at 14:38

Comunico Ufficialmente che gli “ARA CHE ROBI” perderanno contro i BOIA L’ORSO nella partita di martedì prossimo venturo. Visto quanto riportato da Lele tutti i membri della squadra di cui faccio parte vogliono Figa…grazie!

# giffo TdP on 06.07.09 at 14:53

..urca…!!!
che “spolveron!!”

hai ragione Fitz è stato un brutto gesto, a prescindere dal errore del arbitro!
per questo motivo in accordo con la società (Z.T.F.C) non scenderò in campo nel recupero di mercoledi!!

p.s. Perchè come due anni fa?? cosa successe allora??

# A "pierluigi collina" on 06.07.09 at 14:57

Il regolamento prevede che il fallo volontario di mano sia sempre da sanzionare TECNICAMENTE con un calcio di punizione (salvo vantaggio), il fallo di mano involontario invece è a discrezione dell’arbitro, che ha alcuni parametri (alcuni dei quali elencati sopra da jc) da valutare; detto ciò, DISCIPLINARMENTE il fallo di mano volontario da regolamento NON E’ SEMPRE da ammonizione. C’è il cartellino solo se viene interrotta un’importante azione avversaria oppure se si propizia un’importante azione della propria squadra (esempio eclatante: segnare un palo con la mano). Detto ciò, il fallo di mano di cui si discute era almeno da ammonizione, come non è in discussione la buona fede degli arbitri, soprattutto al torneo di palo! La chiamerei piuttosto inesperienza o mancanza di coraggio.. Se qualcuno vuole vendersi, non viene certo a farlo al torneo di palo!! Detto ciò, si torna alla solita discussione: anche se in linea teorica è giusto che, in un torneo parrocchiale, si privilegi l’aspetto comportamentale alla differenza pali o ad altri parametri, può questo essere il secondo parametro (dopo la differenza punti) per il passaggio del turno?? Il “palo segnato” è un fattore molto più evidente della scelta di “dare o meno un’ammonizione", per cui si rischia che a volte il passaggio del turno si giochi più su un numero, spesso esiguo e valutato da arbitri “non professionisti", di ammonizioni, piuttosto che sui pali segnati. Non mi si distorca il discorso, non pretendo arbitri professionisti visto che nemmeno con quelli si smorzano le polemiche, piuttosto mi aggrego a quelli che pensano di “regredire” il fattore-ammonizioni tra gli ultimi parametri di giudizio per il passaggio del turno.

# [Membro]   on 06.07.09 at 15:20

GIFFO non fare il paraculo…minimo minimo non giochi perchè la cazzin non ti permette di fare più di due sere di seguito fuori casa……sei uno scdandalo di uomo…anzi ormai non sei più un uomo

# giffo TdP on 06.07.09 at 15:30

paraculo ci sei tu!!

cmq è un complotto della sinistra…. non c’è stato nessun fallo di mano!!

# Pippo - Il Consulente on 06.07.09 at 15:49

Che spettacolo … “i belli e bannati” ritornano.
(ok, questa è per pochi … hi hi hi)

In materia di paraculismo .. Giffo allievo, supera il maestro JC … !!!

Se la squadra di Giffo passa il turno a scapito di quella di Fitz … direi che Giffo paga un giro di birrette (carta d’identità permettendo … ) al barH a tutta la squadra avversaria.

Così è deciso … l’udienza è tolta.

PS + Figa per tutti … bravo Lele !!!

# [Membro]   on 06.07.09 at 15:53

Pippo…si vede che della storia del palo non sai un cazzo….Fitz, non è degli amici del Ludro…lui è un Derrik che però prende le difese dei ragazzini….madonna tutto me tocca dirve….

ps: i “belli e bannati” erano alleati contro il potere…ora quel potere è stato debellato…ed i belli e bannati non esistono più…come non esistono più tante altre cose…

Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco Lele Sindaco

# [Membro]   on 06.07.09 at 16:30

ma debellato cosa? e poi te cosa avresti di rivoluzionario che non sei altro che uno yes man della peggio specie? taniche ovunque…

# La Verità on 06.07.09 at 16:46

Hai ragione Doninside, jc ha rotto il cazzo, sempre alla ricerca di barcamenarsi tra un “si” alla parrocchia ed un “ni” allo staff.E’ ora di finirla con i compromessi, con l’abbassare la testa, con l’adeguiarsi sempre a tutto ed a tutti. Questo torneo è (anzi era) una bellissima manifestazione, ma non la si deve svendere così, Don prendi in mano la situazione, anche a costo di far saltare qualche edizione, ma il torneo deve tornare ad essere quallo di una volta. Parafransando JC se Lele deve essere nominato sindaco…allora tu Don per noi sarai il Presidente degli Stati Unito.

# Pippo - Il Consulente on 06.07.09 at 17:18

L’importante è che Giffo paghi da bere …

Del resto … ME NE FREGO !!! :-)

Don … hai trovato una spasimante … si chiama “La verità” … direi che come coppia siete ottimi.

PS stasera pizza al BarH !

# [Membro]   on 06.07.09 at 17:47

salamino e brie per me

# Fitz on 06.07.09 at 17:53

Noto con piacere che la discussione si è sviluppata un sacco! =) Cmq alla fine io spero un sacco che (per correttezza) nel recupero un membro degli Zero Tituli venga ammonito, oppure che perdano di 8 pali…Quindi POSSO ARBITRARE IO CAVA, CHE SARO’ TOTALMENTE IMPARZIALE? =)
Due anni fa ricordo che Giffo prese di mano la palla davanti al palo, non venne ammonito, e gli avversari sbagliarono pure il rigore…

# [Membro]   on 06.07.09 at 19:23

certo che c’è gente che scrive minchiate colossali… io ho mangiato prima, devo stare in forma e mangiare sano, specie dopo la trasferta di lavoro (che al solito diventa anche tour enogastronomico)

# [Membro]   on 06.07.09 at 19:26

che razza di paraculo :D come se non si vedessero altre tracce oltre a quel [membro] :)

TORNEO DI PALO

EDIZIONE 2018 (XXV°)
27 giugno - 20 luglio


Visitatori dal 17-6-2003

Il gioco del palo (o paletto come viene confidenzialmente chiamato dai suoi affezionati) è un gioco prettamente di EsseO. Si giocava tre contro tre su un campo da pallacanestro in cemento con le regole del calcetto con la unica differenza che al posto della porta bisogna colpire il supporto dei canestri (il palo appunto)....poi il campo è stato abbattuto...ma il gioco, il torneo e lo spirito continua a vivere ...

Ultimi commenti

Settembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 << <   > >>
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

OLD SPONSOR

CMS software