Anonimo
18.07.12

Semifinali 2012


Eccoci al penultimo atto, dopo tre settimane di torneo è finalmente giunto il momento di conoscere le due squadre che si contenderanno l'ambito trofeo.

La prima semifinale vede affrontarsi i veterani dei Ma che Ritmo e i Rosso Malpelo, vestigia della squadra che sette anni fa aveva sorpreso tutti aggiudicandosi il torneo alla prima partecipazione. Favorita sulla carta è la squadra di Corsale, che proverà a superare l'ostacolo che da sempre l'ha fatta soffrire: la semifinale; in otto occasioni infatti solo due volte è riuscita ad accedere all'ultimo atto. Questa volta però la sensazione è che sarà difficile impedire ai campioni 2010 di riconquistare il titolo a due anni di distanza, anche se i fratelli Fiorentin vogliono continuare a stupire. Ai blocchi di partenza come outsider, i "verghiani" hanno convinto i critici a suon di vittorie, finendo prima il girone a pari punti con i campioni in carica, facendo fuori poi le Nutrie favorite, e eliminando i Team Force, squadra qualificatosi con la migliore differenza pali in assoluto. Per loro la prova di stasera sarà la più difficile in assoluto, ma non è detto che non riusciranno a confezionare l'ennesima sorpresa.

A seguire toccherà a Wok Subo e Lemme Lemme P, terza edizione della semifinale che per due volte su due ha visto sorridere i "pellegrini". Le sensazioni della vigilia lasciano intendere che sono ancora loro i favoriti al passaggio alla finalissima, viste la facilità con cui hanno liquidato i Sanpo ai quarti e la lunghissima e talentuosa panchina di cui dispongono. Attenzione però alle "padelle", il fatto che siano passati nel girone soffrendo più del previsto e che abbiano giustiziato per l'ennesima volta i cugini Derrick pur essendo in quattro dovrebbe non può essere solo un caso. Per loro potrebbe essere arrivato il momento della consacrazione, sarà questo l'anno buono?

Scopriremo tutto questa sera, appuntamento alle 20,30. Vietato mancare.

5 commenti

# [Membro]   on 18.07.12 at 00:05

vestigia?….Vestigia???….VESTIGIA ?????…..lele che cazz… di termini usi???….ho duvuto andare in cerca di cosa voleva dire

(http://it.wikipedia.org/wiki/Vestigia)

# Dante on 18.07.12 at 11:19

“ho dovuto” o “sono dovuto"????

# Lele on 18.07.12 at 15:02

non posso mica usare sempre gli stessi termini, recentemente da qualche parte avevo letto il termina vestigia, ovviamente non sapevo cosa volesse dire e sono andato a cercare. poi ieri scrivendo il pezzo ho pensato che potesse essere adatto, anche perchè la parola che avevo usato inizialmente era resti ("resti della squadra che sette anni fa…") e non ci stava molto bene.

per quanto riguarda il secondo commento “ho dovuto” è corretto, ma va bene anche “sono dovuto” come, chi è interessato, può vedere al punto due della pagina http://www.accademiadellacrusca.it/faq/faq_risp.php?id=5060&ctg_id=93

# Dante on 18.07.12 at 15:56

ok lele, il Presidente ha scritto correttamente, ma siamo sicuri su:

“cosa voleva dire”

non è che fosse più adatto il

“cosa volesse dire"?

# [Membro]   on 18.07.12 at 19:21

come il più beota dei beoti ho cannato il congiuntivo…ma d’altronde frequentando voi da anni non posso che essermi adeguato al vostro gergo villico!

TORNEO DI PALO

EDIZIONE 2020 (XXVII°)
26 giugno - 19 luglio ANNULLATA


Visitatori dal 17-6-2003

Il gioco del palo (o paletto come viene confidenzialmente chiamato dai suoi affezionati) è un gioco prettamente di EsseO. Si giocava tre contro tre su un campo da pallacanestro in cemento con le regole del calcetto con la unica differenza che al posto della porta bisogna colpire il supporto dei canestri (il palo appunto)....poi il campo è stato abbattuto...ma il gioco, il torneo e lo spirito continua a vivere ...

Ultimi commenti

Agosto 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 << <   > >>
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

OLD SPONSOR

open source blog