In attesa del TdP 2016 ci alleniamo un po'....

Ebbene sì, ci riproviamo. A distanza di un anno torna la Nazionale del Torneo di Palo, nel tentativo di sfigurare il meno possibile ad un torneo di calcio a 5. Cominciamo dai fondamentali però. “Ma che ca##o è la Nazionale del Torneo di Palo?”, si domanderanno i più. Esasperando il concetto di “migliore”; trattasi di una squadra che raccoglie i “migliori” talenti che abbiano calcato la piastra del mitico campo di palo + qualche “straniero” che si ripromette di colmare questa falla della sua carriera.
La selezione nacque nel 2009 con l’intento di diffondere il verbo del Palo anche lontano dalla parrocchia di Cristo Re. Si partecipò ad un torneo nel 2009 ad uno nel 2010 e poi il progetto fu poi messo in soffitta per qualche tempo. L’anno scorso si vide nella CSI League Padova l’occasione per rispolverare l’idea. Detto – fatto, squadra allestita, spirito TdP e classica eliminazione al primo turno. Si riuscirà a far meglio quest’anno? Ecco il cammino che attende ai nostri 15 impavidi atleti.

XXL vs WWW. TORNEODIPALO .COM
Venerdì 4 marzo: Impianti Sport. "GOZZANO” - Via Gozzano 60 – Padova ore 21.00

TORREGLIA vs WWW. TORNEODIPALO .COM
Venerdì 11 marzo: PALAZZETTO DELLO SPORT - Via Tobagi - Torreglia ore 21,45

WWW. TORNEODIPALO .COM vs CEFALI DI VALLI
Martedì 15 marzo: Impianti Sport. "GOZZANO” - Via Gozzano 60 – Padova ore 21.30

GREGO TRINITAS vs WWW. TORNEODIPALO .COM
Giovedì 31 marzo: Imp. "PALAGREGO" - Via Schiavone, 23 - Padova ore 22.00

PATAVIUM vs WWW. TORNEODIPALO .COM
Giovedì 7 aprile: Imp. "PALAGREGO" - Via Schiavone, 23 - Padova ore 22.00

ELAN VITAL vs WWW. TORNEODIPALO .COM
Venerdì 15 aprile: Impianti Sport. "GOZZANO” - Via Gozzano 60 – Padova ore 22.00

SPORT 1998 vs WWW. TORNEODIPALO .COM
Giovedì 21 aprile: Centro Sportivo "VERTIGO" - Via A. Ristori, 39 - Padova ore 21,15

Bisogna arrivare tra le prime tre per avere accesso alle semifinali.
Un ultima cosa…ecco la lista di coloro che ci rappresenteranno, con il numero dei tornei di Palo all’attivo e l’ultima squadra con cui l’hanno giocato:

AGOSTINI ANDREA (Partecipato a 5 TdP - Ultima squadra: GIRONE B)
BENVEGNU' GIANLUCA (Partecipato a 11 TdP - Ultima squadra: SPINO UdM)
CARELLI SASCHA FILIPPO (Partecipato a 1 TdP - Ultima squadra: SNIPERS)
FUNGENZI MATTEO (Partecipato a 3 TdP - Ultima squadra: SNIPERS)
FURLAN ENRICO (Partecipato a 19 TdP - Ultima squadra: IBIZA 2015)
MARETTO CARLO (Partecipato a 1 TdP - Ultima squadra: BETA)
MASIERO GIOVANNI (Partecipato a 11 TdP - Ultima squadra: DERRICK 2.0)
PROVOLO MICHELE (Partecipato a 8 TdP - Ultima squadra: GIRONE B)
ROMEO FILIPPO (Partecipato a 12 TdP - Ultima squadra: SPINO UdM)
ZAKA ERVIS (Partecipato a 4 TdP - Ultima squadra: SCAINARISCARSI)
CHIUMENTO JACOPO (Esordiente)
VENDRAMIN ENRICO (Esordiente)

Mister-Giocatore:
CALORE OMAR (Partecipato a 22 TdP - Ultima squadra: SCAINARISCARSI)
Direttore Sportivo:
CAVALLETTO ENRICO (Partecipato a 20 TdP - Ultima squadra: LAUGHING BUDDHA)
Presidente:
MAZZUCATO GIORGIO (Partecipato a 12 TdP - Ultima squadra: SPINO UdM)
Si precisa che:
- le porte della nostra squadra sono aperte a chiunque voglia prendervi parte, basta portare 25 euro di contributo spese e si è della rosa;
- Abbiamo bisogno di un po’ di tifo…adesso sapete dove giochiamo, se venite a vederci ci fate un gran piacere: poi vi portiamo a cena con noi (…ma la vostra parte ve la pagate).

Anonimo
22.02.16

Edizione 2016 in cantiere

Edizione 2016 in cantiere

clicca sull'immagine sopra per vedere la locandina a grandezza naturale e su quella sotto per diventare nostro amico su facebook ed essere sempre aggiornato sulle nostre news ....

Anonimo
27.08.15

Oggi 27 agosto...

Lo stato d'animo che avevamo sette anni fa' era questo. Oggi, e non ci stancheremo mai di farlo, ci piace l'idea di ricordarlo così:

clicca sull'immagine per vedere la pagina completa della gazza-palo

Ora possiamo dirlo: i Lemme Lemme P sono le nuove Nutrie. Fino all’altro ieri era ancora troppo presto per accostare la squadra di Madonna Pellegrina a quella che negli anni 2000 aveva conquistato sei Tornei di Palo (quattro consecutivi), ma dopo il tris di quest’anno – che si aggiunge alla vittoria del 2009 – il paragone non è più inappropriato.

I Lemme Lemme hanno dimostrato per l’ennesima volta di essere ancora i più forti nel gioco del palo, semplicemente perché giocano a palo. Come dieci anni fa Ferin e co. riuscivano a vincere sempre – anche contro avversari tecnicamente più forti – perché conoscevano il campo in cemento meglio di chiunque altro, oggi i Lemme Lemme riescono a portare a casa il risultato, sempre e comunque, anche quando, come nella finale contro gli Oldewik, non riescono a esprimersi al meglio.

Complimenti dunque ai nuovi (e vecchi) campioni che, trainati più che mai dai giovani, potrebbero lottare per il titolo ancora per molti anni.

Complimenti anche agli sconfitti, che hanno saputo regalare grandi emozioni ad un pubblico che si aspettava una finale scontata. Una grande emozione l’hanno regalata senz'altro i loro supporter, incitandoli a gran voce per tutti i 50 minuti e meritandosi la prima edizione del premio “Palo Supporter Coreo Trophy”. Giocare davanti a una cornice del genere, deve essere stato emozionante per tutti i giocatori in campo.

Complimenti a tutti i premiati (che potete leggere sulla prima pagina della Gazzetta), so per certo che quest’anno è stato difficile come non mai assegnare i premi individuali, segno che il livello si sta alzando e non ci sono più solo i soliti due-tre fuoriclasse che “vincono sempre loro”.

Complimenti alle Palette, squadra storica e sempre presente, cha hanno ritrovato il successo nel Torneo di Palo dopo anni, imponendosi sulle altre abituè delle Supalpao; complimenti anche ai Palo Bonolis che hanno conquistato il torno Under dedicato a Chicco, ci auguriamo di vedere i vincitori tra i “pro” già nel prossimo anno.

Lel'Esperto

(bhe visto che siamo in vena di complimenti, lasciatecene fare uno anche a noi. Non ad una persona ma alle decine di persone che hanno dedicato tempo e passione a far si che anche questo ventiduesimo torneo di palo abbia luogo. E non ci riferiamo a "quelli" ben riconoscibili con la maglia verde, anzi. Facciamo riferimento a chi nell'ombra ha montato e smontato il campo, pulito gli spogliatoi, fatto le spese, procurato palloni, recuperato materiali medici, scattato le foto, scritto articoli, fotto riprese video, disegnato loghi, ecc. ecc. ecc. Permetteteci, è stata una grande squadra, che contravvenendo al regolamento ha giocato con maglie diverse, ma che ne è uscita vincitrice. Grazie di cuore da parte dello Staff, e grazie anche da parte di chi il grazie lo dice a noi, ma in realtà va condiviso con tanti di voi. Staff TdP)

E per concludere, torniamo istituzionali con la consueta carrellata di tutti i premi individuali e di squadra:

- Miglior giocatore del torneo: Mion Luca (Palo Ralph Lauren)
- Premio Speciale 10 anni presente (agli atleti che raggiungono le 10 edizioni di presenza nel torneo): Ponchia Alberto e Premio Speciale 20 anni presente (agli atleti che raggiungono le 20 edizioni di presenza nel torneo):Cavalletto Enrico e Galeazzo Andrea;
- Giocatore Esordiente Rivelazione : Martin Mattia(Oldewik)
- Capocannoniere: 11 pali: Benvegnù Gianluca (Spino UdM)
- Coppa disciplina: Maalox Rock
- Golden Palo “trofeo Tommaso Pengo”: Perillo Gianluca (Chiu Palo Per Tutti).
- Miglior giocatore Under: Nalon Mattia (GianPalo)
- Capocannoniere Femminile: Vinci Anna e Mezzalira Chiara con 6 pali
- Miglior giocatrice Femminile: Basso Valentina

APPUNTAMENTO PER TUTTI AL 2016

Il gioco del Palo è roba loro. Lemme Lemme P imbattibili, Campioni anche nel 2015

Nei prossimi giorni, la cronaca della partita, il reportage fotografico delle finali e tantissime altre sorprese....torna a trovarci!

Anonimo
18.07.15

Abbigliamento per la serata

Vi aspettiamo tutti così questa sera....buon divertimento a tutti.

Finale Inedita per questo 2015

Tre settimane sono volate e ci ritroviamo già all’appuntamento finale del Torneo di Palo. La quarantanovesima e ultima partita dell’edizione 2015 vedrà di fronte Lemme Lemme P e A.d.G. Oldewik, l’una abituata a giocare su certi palcoscenici, l’altra inattesa e impronosticabile outsider che pian piano ha ribaltato ogni pronostico arrivando a giocarsi la possibilità di sollevare la coppa.

So di essere noioso e di dire sempre le stesse cose, ma questo è quello che si è sentito da più voci a bordo campo dopo le semifinali, apparentemente non ci sono motivi per cui i Lemme Lemme P non debbano vincere anche quest’anno: nelle ultime due partite hanno messo a segno un 17-2 complessivo, mostrando una superiorità schiacciante contro gli avversari e soprattutto giocando a palo come forse nessun altra squadra è mai riuscita a fare negli ultimi anni. Il tris è realmente alla loro portata anche perché – sulla carta – questa è la finale meno incerta delle ultime tre. Sottovalutare gli Oldewik però sarebbe un’errore: Musumeci e compagni nei quarti e in semifinale sembra aver trovato la quadratura del cerchio, soprattutto in fase difensiva, se sapranno aggredire gli avversari su ogni pallone per tutti i 50 minuti, allora potrebbero anche compiere l’ennesimo miracolo. Inoltre giocano senza niente da perdere, la pressione è tutta sulle spalle dei Lemme Lemme, mentre per loro un’eventuale sconfitta non sarebbe una disfatta, giocare a “mente libera” potrebbe quindi essere un vantaggio non indifferente. In ogni caso parlare (o scrivere) troppo è inutile, aspettiamo che sia il campo a parlare.

Come al solito vi invitiamo a essere presenti fin dalle ore 19,40 per la finale under tra PALO BONOLIS e GIAMPALO, seguita da quella del torneo femminile tra PALETTE e SUPALPAO. Tra pali, panini, birrette e simpatici siparietti dei presentatori Gi&Gi il divertimento non mancherà. Intanto date la vostra adesione all'evento anche su Facebook



1 ... 9 10 11 12 14 16 17 18 19 ... 69

TORNEO DI PALO

EDIZIONE 2019 (XXVI°)
26 giugno - 19 luglio


Visitatori dal 17-6-2003

Il gioco del palo (o paletto come viene confidenzialmente chiamato dai suoi affezionati) è un gioco prettamente di EsseO. Si giocava tre contro tre su un campo da pallacanestro in cemento con le regole del calcetto con la unica differenza che al posto della porta bisogna colpire il supporto dei canestri (il palo appunto)....poi il campo è stato abbattuto...ma il gioco, il torneo e lo spirito continua a vivere ...

Ultimi commenti

Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 << <   > >>
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

OLD SPONSOR

powered by b2evolution