MITAD DEL MUNDO
1 - Ceschi Berrini Davide
2 - Faggin Mattia
1 - Varotto Marco II
1 - Vezù Francesco

ROLECS
4 - Benvegnù Gianluca
2 - Gallato Valerio

Sfida inedita quella tra Mitad del Mundo e Rolecs che davanti a un folto pubblico si contendono il pass per i quarti di finale. Il primo tempo è un continuo botta e risposta, con i Rolecs che vanno in vantaggio e i Mitad del Mundo che ribattono subito senza lasciar scappare gli avversari. Nella ripresa, quando i giovani casaccati vanno per la prima volta in vantaggio, si ha l'impressione che i Rolecs debbano capitolare da un momento all'altro, invece gli "orologiai" si riportano in partita trascinati da un sontuoso Benvegnù. L'equilibrio regna per gran parte del secondo tempo, con il match che si fa nervoso e l'arbitro Rasi che è costretto a tirare fuori i cartellini e catechizzare i giocatori in campo, fino a quando i Rolecs trovano il vantaggio decisivo con un palo di pregevolissima fattura. I Mitad del Mundo provano in tutti i modi a pareggiare ma senza fortuna, e al triplice fischio gli "orologiai" festeggiano l'accesso ai quarti per il secondo anno consecutivo, dove troveranno di nuovo i Lemme Lemme P campioni in carica.

TOFFEES
3 - Baldin Mattia
1 - Munari Nicola
1 - Tridello Tommaso

CHIU' PALO PER TUTTI
2 - Baldina Gianluca
1 - Bettella Mattia
1 - Ponchia Matteo

Toffees e Chiu' Palo per Tutti scendono in campo per garantirsi il diritto di sfidare i Subi Foxes nel quarto di finale di lunedì. Partono fortissimo i Toffees che dopo pochi secondi si ritrovano in vantaggio, ma i Chiu Palo non si scompongono e trovano il pari dopo pochi minuti. La partita si fa equilibrata con entrambe le squadre che provano a mettere il naso avanti. Proprio quando le "caramelle" sembrano pronte a colpire ecco che gli arancioni puniscono due volte portandosi al riposo sul 3-1. Per fortuna dei Toffees - in formazione rimaneggiata - all'intervallo arriva Baldin che entra subito in campo e piazza una fulminante tripletta ribaltando il risultato. I Chiu' Palo non ci stanno e attaccano a testa bassa trovando il pareggio con Ponchia Junior. C'è poco da festeggiare però, perché proprio un colpo di testa riporta davanti i Toffees. Negli ultimi minuti i Chiu' Palo provano in qualsiasi modo ad allungare la gara all'overtime ma le loro speranze svaniscono su un colpo di testa che manca il palo per pochi centimetri. Il fischio finale dà spazio alla gioia dei Toffees che si confermano ai quarti di finale e proveranno a fare lo sgambetto ai cugini Subo.

SCAINARI
1 - Galeazzo Andrea
2 - Rizzo Davide
3 - Zaka Ervis

SUBO FOXER
2 - Mazzucato Riccardo
1 - Tognon Alberto
2 - Varotto Luca
3 - Zulian Giovanni

Ci si aspettava un monologo dei Subo Foxer contro i Were the Scainari, e invece la partita è stata più equilibrata del previsto. O meglio, le "volpi" hanno iniziato fortissimo mettendo in chiaro le cose tanto che dopo dieci minuti erano già 4-1, inserendo poi il pilota automatico e permettendo agli Scainari di uscire dal guscio facendo la loro partita. Ne è uscito quindi un incontro divertente e ricco di pali e occasioni mancate. Alla fine i Subo raggiungono il loro obiettivo superando l'ostacolo "psicologico" degli spareggi, mentre gli Scainari escono di scena a testa alta e senza rimpianti.

BAFANA BAFANA
1 - Bellucco Riccardo
2 - Camporese Mattia
2 - Savioli Enrico
1 - Volpato Riccardo

SNIPERS
2 - Durante Rocco
1 - Fungenzi Matteo
1 - Hien Joel

Gara molto tesa e combattuta fino all'ultimo secondo quella tra Bafana Bafana e Snipers, che si giocano un posto ai quarti di finale. Partono forte i "cecchini", che trovano subito il palo; i "sudafricani" vanno in difficoltà ma grazie ad alcuni colpi di classe trovano le due marcature che ribaltano l'incontro. Con il risultato dalla loro parte i Bafana giocano più tranquilli e incrementano il vantaggio a loro favore. Gli Snipers però non mollano e accorciano, si assiste così a un tira e molla con i gialloverdi che allungano e i bianchi che accorciano. Nel finale la partita si fa nervosa, ma i Bafana Bafana non cedono e si guadagno il diritto di entrare tre le prime otto del torneo.

FENICOTTERI ROSA
1 - Masiero Tommaso

LE STENGHE 93.0
2 - Ocello Jaime
2 - Pengo Enrico
2 - Toninato Giacomo
1 - Vignato Alberto

Alla vigilia del match il pronostico era decisamente sbilanciato verso Le Stenghe 93.0, e alla fina così è stato. I Fenicotteri Rosa ce la mettono tutta ma non riescono in nessun modo ad arginare lo strapotere dei classe '93, che mostrano il repertorio completo esaltandosi particolarmente nei colpi di testa e si preparano per la super sfida con i Beggio Pizza. I trampolieri invece, pur generosi, non riescono a trovare più di un palo, uscendo comunque tra gli applausi al termine di un torneo ben giocato e concluso tra le migliori 14 squadre.

BEGGIO PIZZA
2 - Cavestro Marco
1 - Mion Luca
1 - Scarso Davide
2 - Schiavon Luca
1 - Varotto Matteo II

MA CHE RITMO
2 - Keko Egi

Peggio Pizza e Ma che Ritmo si affrontano in quello che sulla carta è uno spareggio imprevedibile, nonostante nella fase a gironi le squadre abbiano avuto cammini ben diversi. Negli spareggi però si parte da zero e tutto è possibile. Il primo tempo corre sui binari dell'equilibrio, con i "pizzaioli avanti" ma subito raggiunti dai "ritmici". La partita è piacevole con i Beggio Pizza che provano a imporre il loro gioco e i Ma che Ritmo che si affidano alle ripartenze. Tra fine primo tempo e inizio ripresa i Beggio si portano sul 3-1, i ma che Ritmo accorciano subito ma poi spariscono dal campo: il resto della partita è infatti un monologo dei bianco-blu che accedono ai quarti dando a tutti una convincente prova di forza.

WERE THE “SCAINARI”
2 - Calore Jarno
1 - Volpi Cristian

ROLECS
1 - Anzarut Damian
2 - Benvegnù Gianluca
1 - Cocola Francesco
1 - Gallato Valerio
2 - Schiavon Nicola

Grande attesa per il match che mette in palio il primato del Girone A, e di conseguenza la Coppa del Nonno. Werw the "Scainari" e Rolecs giocano entrambe una gara a viso aperto, sicuri comunque del passaggio agli ottavi. Alla fine il maggior tasso tecnico - e forse la maggior motivazione - consente agli "orologiai" di portarsi a casa i tre punti, e sulla carta un ottavo di finale più agevole. Gli Scainari escono comunque contenti, anche se il quarto di finale con i Subo sarà piuttosto proibitivo.

MALOOX ROCK
1 - Altrui Raffaele
3 - Bettini Gabriele
1 - Bressan Daniele
2 - Lazzarato Giuseppe
1 - Zanin Carlo

MOKKA'S
2 - Bortolami Francesco
1 - Furlan Enrico
1 - Mazzucato Fabio
1 - Rampazzo Alessandro

Quella tra Maloox Rock e Mokka's è una partita che non mette in palio niente, se non i tre punti utili a evitare l'ultimo poste nel girone. Proprio l'assenza dell'assillo da risultato fa si che le squadre in campo giochino a viso aperto rispondendo colpo su colpo e trovando la marcatura con facilità. Alla fine a spuntarla sono i Maloox Rock che chiudono il loro torneo con un sorriso, mentre e i Mokka's salutano senza raccogliere troppe soddisfazioni.

SVINCOLATI
1 - Bison Nicola
1 - Curci Andrea
1 - Lana Andrea

ORIUNDI
1 - Rossi Marco
1 - Zin Matteo

Tra Svincolati e Oriundi vincono... ...i Beggio Pizza. Serviva infatti una vittoria senza cartellini agli Oriundi per andare avanti ed eliminare i favoriti "pizzaioli", invece la dea bendata ha deciso di non premiarli. In campo si assiste a un monologo della squadra di Cartini, che però è piuttosto imprecisa e si fa punire due volte dagli Svincolati, già eliminati e quindi in campo senza alcuna pressione. Gli Oriundi trovano finalmente la via del palo a metà ripresa, riuscendo poi a impattare. Negli ultimi 5 minuti attaccano disperatamente sfiorando il palo continuamente, ma senza fortuna. Al triplice fischio esplode la festa dei Beggio Pizza in tribuna, mentre per gli Oriundi oltre al danno c'è pure la beffa del golden palo segnato dagli Svincolati.

BAFANA BAFANA
1 - Bordin Andrea
1 - Savioli Enrico
1 - Volpato Riccardo

BEGGIO PIZZA
1 - Bellon Alberto
2 - Benelle Giacomo
1 - Cavestro Marco
1 - Mion Luca
1 - Varotto Matteo II

Il match tra Bafana Bafana e Beggio Pizza prometteva spettacolo e alla fine spettacolo è stato. I Beggio sono sempre davanti, ma i Sudafricani non mollano cercando sempre di rimanere attaccati agli avversari. Il divario tra le due squadre aumenta nel finale, con i pizzaioli che trovano i 3 punti decisivi per la qualificazione (acquisita di fatto dopo il risultato della partita successiva); qualificazione che centrano anche i Bafana Bafana, che possono ancora dire molto in questo torneo.

LE STENGHE 93.0
2 - Giacomello Gianluca
2 - Pengo Enrico
1 - Ruzza Edoardo
2 - Toninato Giacomo

ATLETICO PERNIENTE
2 - Battifoglia Alessio
1 - Zin Marcello

Poco più di una formalità la vittoria delle Stenghe 93.0 che si impongono piuttosto agilmente su un Atletico Perniente che aveva poco da chiedere alla partita. I classe 93 conducono dall'inizio alla fine il match, aggiudicandosi il primo posto del girone e uno spareggio sulla carta più agevole. L'Atletico Perniente dal canto suo gioca una partita generosa, ma la differenza di motivazioni rispetto agli avversari li priva della prima vittoria stagionale lasciandoli a bocca asciutta in questo TdP 2016.

MA CHE RITMO
2 - Bettio Davide
1 - Corsale Enrico
2 - Kreko Egi

DERRICK
1 - Di Vittorio Alberto
2 - Faccin Filippo
3 - Faccin Tommaso

Con le altre partite già giocate, Ma che Ritmo e Derrick scendono in campo consapevoli di essere già passate al turno successivo, ma determinate a vincere per aggiudicarsi il primo posto del girone. I trivellatori partono meglio, e sfruttando le amnesie difensive degli avversari si ritrovano sul 4-1 senza troppa fatica. I ritmici, feriti nell'orgoglio, si risvegliano improvvisamente, e tra fine primo tempo e inizio secondo tempo raggiungono il pari. La ripresa si gioca quindi sui binari dell'equilibrio, con i Derrick che nel finale trovano il palo che significa la qualificazione diretta ai quarti. I Ma che Ritmo passano come terza ripescata, ma siamo convinti che i loro prossimi avversari non saranno tanto felici di incontrarli.

TOFFEES
1 - Baldin Mattia
2 - Munari Nicola
2 - Ruzza Alessandro
1 - Toto Giovanni
1 - Tridello Tommaso
MEZZE PINTE
1 - Agostini Andrea
2 - Cusinato Lorenzo
1 - Grassivaro Thomas

Missione compiuta per i Toffees, che si sbarazzano delle Mezze Pinte e passano agli ottavi. Ottima prova comunque per i Birrai che non mollano mai e mettono a segno alcune giocate spettacolari. Alla fine la loro avventura si conclude senza punti ma con un tifo caloroso da parte del pubblico che li incita dall'inizio alla fine, peccato non siano riusciti a centrare il loro obiettivo dichiarato (arrivare quinti!?!)

SUBO FOXER
4 - Mazzucato Riccardo
1 - Musumeci Marco
1 - Tognon Alberto
1 - Trivellato Marco
3 - Varotto Luca

GIO CARIOCA
5 - Mbida Jean
2 - Norbiato Luca

I Subo Foxer avrebbero dovuto fare un sol boccone dei Gio Carioca, invece per poco lo spuntino delle cinque e mezza non diventa indigesto per i gialloneri. Sotto il sole cocente del pomeriggio santosvadino, infatti, i Gio Carioca riescono a mantenere la calma e a replicare colpo su colpo alle Volpi, che erano partite a mille. La partita rimane in equilibrio fino all'inizio del secondo tempo, quando i Subo decidono di spingere forte e mettere al sicuro il risultato, spazzando via la paura di un k.o. inaspettato. I pali dei Gio Carioca nel finale servono a rendere più mite il risultato finale, ma non a raggiungere la qualificazione, sfuggita di poco.

A.D.G. OLDEWIK
2 - Alfieri Walter
4 - Martin Mattia
1 - Musumeci Luca

SNIPERS
1 - Chiumento Jacopo
3 - Durante Rocco
2 - Favalli Alberto
1 - Fungenzi Matteo
1 - Hien Joel

Dovevano arrivare in finale per vendicare la sconfitta rimediata l'anno scorso (A.D.G. OLDEWIK) e si ritrovano già a lasciare il torneo. Dovevano essere la vittima sacrificale di un girone troppo tosto (SNIPERS) si ritrovano accreditati come outsider dell'edizione 2016. La sorprendente bellezza del palo è anche questa. E' stata sicuramente una partita maschia, ma comunque corretta, nella quale i tiri franchi potevano spostare l'equilibrio da una parte piuttosto che dall'altra. Ha detto bene ai ragazzi di Fungo Fungenzi che ora attendono con ansia di sapere quanto e con chi giocheranno i loro primi ottavi di finale della loro storia...essì perchè per loro questa edizione fa già storia, la cui fine sperano sia scritta non prima del 22 luglio.

ATLETICO TRUJILLO
1 - Fiorentin Alberto
1 - Gusso Daniele
1 - Pasqui Federico

MITAD DEL MUNDO
4 - Ceschi Berrini Davide
2 - Faggin Mattia
1 - Turato Mattia
1 - Varotto Davide
1 - Vezù Francesco

Grossa sorpresa nella serata palistica del sabato sera, i giovani Mitad del Mundo infatti vincono nettamente contro l'Atletico Trujillo, confermando le buone impressioni destate nelle prima uscite. Poco da dire sull'incontro, che vede la squadra di Crocefisso imporsi nettamente sfruttando la serata NO dell'Atletico Trujillo, probabilmente spaesata dall'assenza di capitan Fiorentin, che costa una prematura eliminazione. Secondo posto e passaggio agli ottavi per i promettenti Mitad del Mundo, mica male per una squadra praticamente all'esordio.

BOIA L'ORSO
1 - Comelli Antonio
1 - Giordani Claudio

LEMME LEMME P.
3 - Anselmi Michele
2 - Corvetti Francesco
2 - Francescato Giuseppe
1 - Galdiolo Massimiliano
3 - Tombola Filippo

Era una partita dal sapore storico per i BOIA L'ORSO. Festeggiavano proprio con questa gara i loro 10 anni di attività. Il duo GiordaniPiantoni porta da anni avanti questo progetto e volevano festeggiarlo ora come allora. Ossia con una storica qualificazione. Essì perchè nel 2006 gli allora RossoVerdi conquistarono l'unica qualificazione al secondo turno della loro storia. Per tentare l'impresa hanno per l'occasione rispolverato lo stesso outfit (ve ne daremo conto nei prossimi giorni nella sezione foto )....carichi a mille insomma. Accidenti, dimenticavamo, dall'altra parte c'erano i tricamponi in carica dei Lemme Lemme.....qualificazione rimandata all'anno prossimo direi.

1 ... 5 6 7 8 10 12 13 14 15 ... 40

Tabellini con formazioni, marcatori e un breve commento per ogni partita del torneo

Cerca

Luglio 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 << <   > >>
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
powered by b2evolution